Libro di Di Fazio su violenza ostetrica

Successo per "Il tessuto bianco", partecipazione e Vita al lancio del romanzo

L'autore Marcello Di Fazio, con la dottoressa Oliva, Michela Cericco e Irene Raparelli della Goccia Magica
Di Fazio con le volontarie della Goccia Magica a sostegno del sano percorso nascita e dell'allattamento
< >

Grande attenzione, molta e sana informazione su gravidanza e nascita… un vero successo per la presentazione del libro “Il tessuto bianco”. Il romanzo del marinese Marcello Di Fazio affronta con determinata delicatezza e competenza certi temi in un intersecarsi di storie che diventano l'occasione per far riflettere. Ma anche, possibilmente, per promuovere la conoscenza che aiuta a scegliere come gestire lo sbocciare di una nuova vita nella pancia della mamma e come farla venire alla luce senza ansie e paure che tanto disturbano le donne incinte, che invece sono considerate e trattate non di rado quasi come malate, anziché persone piene di potenzialità e forze “programmate” proprio per custodire, generare e alimentare la vita. L'evento, sabato scorso nell'Aula consiliare del Comune di Marino, è stato molto coinvolgente. Notevole la partecipazione del pubblico, anche in vista della 20esima Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre.

Il romanzo, infatti, tra i molteplici argomenti legati al percorso nascita, porta nel mondo della narrativa la realtà della “violenza ostetrica”, secondo la definizione ufficiale dell'Organizzazione mondiale della sanità. Vale a dire tutte quelle pratiche scorrette, inutili e dannose e le mancanze di rispetto che le donne subiscono durante la gravidanza e il parto. Situazioni che si verificano, molto più di quel che si dica e si immagini. Ferma restando la presenza di un esercito di professionisti e operatori competenti e amorevoli.

Irene Raparelli, volontaria de La Goccia Magica OdV, ente promotore dell’evento, e moglie dell’autore ha introdotto con emozione l’incontro testimoniando una lunga e complessa gestazione del manoscritto durata ben tre anni. Molto partecipi le rappresentanti dell’Amministrazione comunale presenti Paola Tiberi (vicesindaco e Assessore alla Cultura) e Barbara Cerro (Assessore alle Politiche Sociali). “Non è affatto semplice parlare della violenza ostetrica, Marcello è riuscito a farlo in modo gentile” ha detto Michela Cericco, presidente de La Goccia Magica OdV. La Cericco ha raccontato il percorso della loro organizzazione di volontariato, nata per il sostegno alle donne che allattano ed oggi veicolo attivo e propositivo dentro le istituzioni. Ha anche parlato di #bastatacere, la campagna social che ha squarciato il velo di omertà sulla violenza ostetrica in Italia, direttamente attraverso le voci delle donne anche dei loro partner. Una problematica di portata sconcertante, seppur spesso socialmente accettata perché non riconosciuta, recentemente codificata come violenza di genere dal Consiglio d’Europa. Molto interesse ha destato l'intervento della dottoressa Carla Oliva. La storica ostetrica dell'Asl dei Castelli Romani ha posto l’accento sulla spaccatura tra fisiologia e medicalizzazione, cioè tra quello che la donna è per natura e come invece trattata nel percorso nascita tra medicine, valanga di esami, spauracchi e pratiche superflue. “Il messaggio che “Il tessuto bianco” cerca di passare - ha spiegato l'autore - è relativo alla responsabilità individuale nella scelta del proprio percorso di vita: nel lavoro, nelle relazioni, nel percorso di trasformazione che porta alla nascita. L’invito è a porsi delle domande, a colmare le asimmetrie informative, a valutare il peso della delega delle proprie scelte”. A conclusione dell’evento gli attori Ombretta Ciccarelli e Angelo Pelagalli hanno interpretato alcuni passi del libro, con trasporto, lasciando ai presenti la curiosità di leggere oltre.








<
>
Sport
Calcio a 5
Per lui esperienze importanti a Ciampino
Serie B. La Fortituto Futsal Pomezia prepara il colpo Alessio Lemma
Sport
Non più snobbato dal piccolo schermo
Campionati fermi: se vi manca il calcio, ci pensano le serie Tv
Calcio Serie D
Parla il centrocampista Flavio Mattia
Aprilia Racing, "C'è tanta voglia di tornare in campo"
Calcio a 5
L'intervista al DS Stefano Rocchi
Serie A2, la Mirafin pensa già al futuro
Calcio Eccellenza
Gli ospiti vincono 3-0
Girone A. L'Anzio Calcio cede al Monterotondo Scalo
Calcio Serie D
A via Varrone termina 0-0
Girone E. Pomezia Calcio a reti bianche contro il Flaminia