Dalle Regione Lazio

Le biblioteche dei Monti Lepini diventano digitali: fondi per il progetto

Fondi dalla Regione Lazio per le biblioteche online dei Monti Lepini. “Le biblioteche del Lazio - spiega l'assessore regionale alla cultura Lidia Ravera - si mettono online per valorizzare il catalogo e renderlo accessibile a tutti in digitale. I supporti digitali affiancano e potenziano i servizi tradizionali. Avere accesso a un milione e settecentomila libri da una app del cellulare, poter consultare, prenotare libri, manuali, corsi di lingua, poter ascoltare musica e vedere filmati è una grande novità”. Con la piattaforma digitale sarà possibile consultare il catalogo delle biblioteche online, effettuare ricerche sul patrimonio librario, localizzare i libri cercati, individuare i posizionamenti sullo scaffale, visionare la copertina del testo e leggere un abstract del testo; attraverso la piattaforma digitale si potrà accedere a ulteriori contenuti digitali, più di 1.550.000 risorse gratuite, dagli e-book agli audiolibri, dalla musica all’e-learning attraverso la Rete Indaco. Si potrà accedere alla piattaforma anche attraverso una APP del Sistema territoriale delle biblioteche che permetterà di avere accesso da qualunque luogo. Del sistema territoriale dei Monti Lepini fanno parte le biblioteche comunali di Sezze centro e Sezze scalo, la biblioteca comunale di Priverno, la biblioteca comunale di Roccagorga, la biblioteca comunale di Bassiano, la biblioteca comunale di Maenza, la biblioteca comunale di Carpineto Romano, la biblioteca comunale di Segni, la biblioteca comunale di Cori, la biblioteca comunale di Norma.